29 set
2010

COMUNICATO STAMPA

Comunicato stampa Associazione Rosario Zupo di Paola (CS)

Con raro bell’esempio di buon governo, il Comune di Paola ha in questi giorni autorizzato libero accesso ai cani di proprietà in un tratto di spiaggia individuato nell’arco degli otto chilometri di lunghezza della costa paolana: un tale spazio così modernamente concepito sul litorale, sganciato da precedenti divieti di accesso agli animali, consente ora finalmente ai proprietari di cani di soggiornare con i propri amici a 4 zampe al seguito!
L’innovativa disposizione è nata grazie alla proposta di Paolo Panaro, Presidente dell’ Associazione Animalista di Paola “Rosario Zupo”, che ha trovato nel Consigliere Comunale Wladimiro Lamberti un entusiasta sostenitore, nonchè portavoce della richiesta nelle sedi opportune: infatti uno degli obiettivi dei volontari consiste appunto nel perseguire la realizzazione di un più corretto rapporto tra l’uomo e gli animali, per facilitarne forme civili di convivenza nel reciproco rispetto.
Con grande senso di responsabilità il Comune e la Sua Amministrazione, nelle persone del Sig. Sindaco Roberto Perrotta e dell’Assessore all’Ambiente Raffaele Condino, all’insegna di vero modernismo, hanno previsto, e tentano di prevenire, la pesante realtà degli abbandoni estivi di cani: fenomeno dovuto, almeno in parte, all’impossibilità di una corretta gestione degli animali domestici da parte dei turisti proprietari: i quali invece potranno d’ora in poi recarsi in vacanza a Paola con i loro cani, godendone la compagnia perfino in spiaggia!
Dunque il Comune di Paola stabilisce un vero e proprio primato tra tutti i Comuni dell’area regionale: iniziativa civile e avanzata, già tanto lodevole in sè, che soprattutto servirà come incisivo richiamo pubblicitario. Sicuramente andrà ad incentivare le risorse turistiche del mare della regione, o almeno questo è quanto tutti auguriamo di cuore alla Calabria…
Al contempo, il progetto dei cani di proprietà in spiaggia continuerà la preziosa opetra di sensibilizzazione dell’opinione pubblica: in particolare, formerà ed educherà i nostri giovani, avviandoli a sani e moderni modelli di sviluppo ambientale all’insegna dell’etologia.


Forse potrebbero interessarti anche questi articoli:


COMUNICATO STAMPA

Related Posts Pluginfrom Make Money.

Cosa ne pensi?