8 ott
2010

Comunicato Stampa LAV

UCCISE DUE GUARDIE ZOOFILE A GENOVA LAV: GIORNO TRISTISSIMO PER IL VOLONTARIATO, INTITOLATO A VITTIME PROSSIMO CORSO GUARDIE ZOOFILE LAV

“E’ un giorno tristissimo per tutto il mondo animalista e per la legalità in genere. Siamo vicini ai familiari delle due colleghi uccisi.
Questo grave episodio è la tragica dimostrazione di come le guardie zoofile e venatorie volontarie svolgano un’attività, oltre che socialmente utile, estremamente pericolosa”.
E’ l’amaro commento di Ciro Troiano, responsabile nazionale delle Guardie Zoofile della LAV, alla notizia della tragedia accaduta stamani in provincia di Genova, dove un cacciatore ha ucciso due Guardie Volontarie.
“Sono frequenti le intimidazioni, le ritorsioni e le aggressioni che questi volontari subiscono – prosegue Troiano – Fatti che passano inosservati e spesso sottovalutati anche dagli inquirenti.
Spesso si dimentica, infatti, che le guardie volontarie svolgono un’attività di polizia a tutti gli effetti e per questo, come qualsiasi attività di polizia, rischiosa.
Se si considera poi che il maltrattamento agli animali e la violenza contro le persone hanno un forte connubio, come diversi studi spiegano, allora si comprende ancora più facilmente come l’opera dei volontari sia particolarmente rischiosa”. Le Guardie Zoofile volontarie sono, nello svolgimento delle loro mansioni, pubblici ufficiali con funzioni di polizia giudiziaria.
Sono nominate con un decreto rilasciato dal Prefetto e possono svolgere le loro attività di iniziativa o su delega dell’Autorità Giudiziaria.
La loro attività spazia, secondo le attribuzioni prefettizie, dalla prevenzione e repressione dei reati contro gli animali alla tutela della fauna, dalla vigilanza sulle norme relativo al trasporto animali alla prevenzione del randagismo.
La LAV esprime il proprio cordoglio ai familiari delle vittime e alle due associazioni coinvolte, la LIPU, Lega Italiana Protezione Uccelli e l’Associazione Amici Animali Abbandonati di Genova.

La LAV annuncia che il Corso di Formazione per Guardie Zoofile Volontarie LAV che inizierà sabato 15 maggio a Cosenza, sarà intitolato a Elvio Fichera e a Paola Quartini, i due agenti volontari assassinati.


Forse potrebbero interessarti anche questi articoli:


COMUNICATO STAMPA
Comunicato Stampa Lav Modena
COMUNICATO STAMPA
Comunicato stampa
COMUNICATO STAMPA

Related Posts Pluginfrom Make Money.

Cosa ne pensi?