29 Set
2010

LA VERITA’ SULLE NUTRIE

Leggi l’ articolo di Cristian Sormani.

29 Set
2010
Posted in: Curiosità
By    No Comments

REWILD – CRUELTY FREE CLUB

Cari amici,
se siete Romani o siete viaggiatori con Roma come meta non potete assolutamente non fare una sosta a Rewild.
Cos’è?
È un Pub – o forse, per gli amici Vegan, sarebbe meglio dire “IL” Pub – completamente Cruelty Free.
Il loro menù offre una grande varietà di piatti vegan ed equo solidali e soprattutto buonissimi!
Tantissime iniziative e concerti e soprattutto possiamo garantire per la simpatia dei baristi, uno dei quali nostro caro amico ed ex volontario della LAV di Modena.
Per tutte le info VISITATE IL SITO!

www.rewild.it

21 Set
2010

NATALE LAV 2006

ALMENO PER UN GIORNO UN MENU VEGETARIANO!

Lav Modena

In occasione delle festivita’ natalizie la LAV Lega Anti Vivisezione di Modena invita a preferire un menu vegetariano almeno per un giorno: “scelta etica e sana per salvare milioni di vite, umane e animali”.

La LAV propone per le prossime feste un menu gustoso e nutriente, ma alternativo alle tradizionali tavole imbandite con pesce, agnello, maiale e altri animali: crudite’ di verza e carote, gnocchetti al ragu’ di tofu e tartufo, bastoncini di falafel con sughetto all’origano, panettone vegan con gelato di soia e cioccolato (segue testo ricette).

Queste le proposte della LAV per risparmiare il sacrificio di animali, tradizionalmente in aumento nel mese di dicembre, in contraddizione con una festivita’ religiosa che ci vorrebbe tutti piu’ buoni e generosi…

Scarica il documento completo qui

21 Set
2010

VONTANTINAGGIO CONTRO IL CIRCO CON ANIMALI

Dal 23/12/06 al 15/01/07 nei pressi del Palazzetto dello Sport di Modena in Via Divisione Acqui, sarà attendato il CIRCO NIUMAN

SABATO 23 E DOMENICA 24 (dalle ore 20) I VOLONTARI LAV, DA SEMPRE IMPEGNATI CONTRO QUESTO SPETTACOLO BASATO SULLO SFRUTTAMENTO ANIMALE, SARANNO PRESENTI PER SENSIBILIZZARE GLI SPETTATORI A DISERTARE LO SPETTACOLO.

SE ANCHE TU VUOI AIUTARCI IN QUESTA MISSIONE, CONTATTA LA NOSTRA SEDE E POTREMO INDICARTI COME PARTECIPARE AL VOLANTINAGGIO PACIFICO (L’OBIETTIVO E’ RAGGRUPPARE UN NUMERO SUFFICIENTE DI VOLONTARI PER VOLANTINARE ANCHE IN ALTRE GIORNATE)!

Ricordiamo che gli spettacoli del circo con animali si basano sullo sfruttamento e sulla sofferenza.
Tigri, leoni, cammelli, cavalli, elefanti, cani, scimmie e molti altri sono privati della libertà, sottoposti a comportamenti innaturali, ad addestramenti durissimi e a viaggi estenuanti.
Gli animali “da circo” sono costretti a perdere ogni istinto naturale, non possono sfidare il domatore o compiere alcun passo falso: ogni minimo errore viene punito con una severità impossibile da dimenticare.
Putroppo inoltre, la sofferenza per questi animali non si limita ai periodi di addestramento e di esibizione, anche il trasporto e la stabulazione sono momenti di grande sofferenza .
Durante i viaggi gli animali devono assumere posizioni innaturali: le giraffe sono forzate a tenere il collo contratto, gli elefanti, i grandi felini e tutti gli altri sono costretti per lunghe ore in spazi limitatissimi.
Quando il circo è attendato, la situazione non cambia: gli animali sono lasciati su rimorchi o rinchiusi, spesso legati, in recinti precari e in spazi insufficenti. E’ ora di smetterla di divertirsi sulla pelle di chi non può ribellarsi.

14 Apr
2010

FERMIAMO LE TORTURE SU MILIONI DI ANIMALI

Milioni di animali continuano a essere scuoiati vivi in Cina. Visoni, procioni, cani.
L’elenco è purtroppo lunghissimo.
Pelli e pellicce arrivano anche in Italia, nei nostri negozi.
Insieme possiamo fermare questo orrore.
Facciamo in modo che tutti sappiano.

Abbiamo caricato un breve video (35 secondi)
su YouTube. Puoi guardarlo QUI.

Istruzioni:
alla fine del video
sullo schermo, in alto a sinistra
compare un bottone rosso quadrato con scritto condividi.
Cliccalo.
Inserisci poi gli indirizzi email dei tuoi amici
separati da virgole e clicca su invio.

Fai in modo che nessuno possa più dire
“Io non lo sapevo.”

Puoi trovare altre informazioni
su www.nonlosapevo.com

Grazie per l’aiuto che saprai darci!